Pathway

Home Forum Vita del Club Idee per un Weekend LA VIA DEL SALE A PIEDI

Le nostre X-Trail

Login

Auguri a:


Prossimi:

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1
  • 2
  • 3

ARGOMENTO: LA VIA DEL SALE A PIEDI

LA VIA DEL SALE A PIEDI 1 Anno 4 Mesi fa #34319

  • skysurfer
  • skysurfer di Avatar
  • Offline
  • Junior
  • Messaggi: 40
  • Karma: 0
Un saluto a tutti!! Per caso ho letto questo post....e non posso evitare di fare un po di "pubblicità" al B&B Casa Bea che si trova a tre metri dalla Via del Sale di Varzi..in località Bragalla nel comune di Bargagli.....sicuramente Bydelta è passato a pochi metri da casa mia...ma all epoca non avevo ancora l xt...poevo solo dare qualche info sul percorso e offrire acqua caffe o tea..come spesso accade coi "viandanti". Abbiamo due bellissime camere..taverna..giardino ..bbq....e in caso di emergenza come maltempo o se necessario facciamo servizio navetta.
Approfitto per suggerire una variante al percorso...tutti scendono a Sori dal crinale Sori/Recco...in realtà è molto più bello quello tra Sori/Bogliasco cioè sopra Pieve Ligure e che passa per la bellissima Chiesetta di Santa Croce..trovate un mio video sulla via del sale "liguriadventure" su YT...e tutte le info su B&B Casa Bea Bargagli su Google (Non riesco a mettere i link)
Se passate o pernottate fate presente che siete del Club XT...........non mancheranno due chiacchere su questo splendido mezzo!!!
Grazie un saluto!!


Bydelta ha scritto:
LA VIA DEL SALE (Varzi – Sori) Trekking a piedi.
Ecco per coloro a cui piace camminare uno spunto per una 3 giorni immersi nella natura.
Si tratta della storica Via del sale che collega la Lombardia al mare in Liguria.

Il percorso parte dal paese di Varzi e dopo oltre 60 km arriva sul mare in località Sori.
Ci siamo equipaggiati con scarpe da trekking, zaino contenete il minimo indispensabile per 3 giorni (peso 7 – 8 kg) Indispensabile la scorta di acqua e cibo visto che lungo il percorso non vi sono molti punti di rifornimento. Dal link it.wikiloc.com/wikiloc/view.do?id=10662840 ho scaricato la traccia gps del percorso. In realtà servirà solo per l’ultima tappa (Torriglia – Sori) dove il sentiero è indicato male e non sempre in maniera chiara.
Abbiamo effettuato l’escursione usufruendo del ponte del primo maggio 2017. Siamo in 4 e partiamo da Trento la mattina presto alla volta di Varzi.

PRIMA TAPPA - Alle ore 9:00 ci incamminiamo da Varzi zaino in spalla trovando con facilità l’inizio del percorso ben segnalato che costeggia il torrente.

Le immagini di questo Forum sono invisibili ai visitatori. Prego accedi o registrati per visualizzarli.

Ci aspettano una ventina di km con un totale di 1400 metri di dislivello i quali possono sembrare tanti ma in realtà diluiti sulla percorrenza totale sono fattibili senza problemi. Il sentiero si snoda tra le colline attraversando alcuni borghi dove regna la tranquillità. Giunti in quota il sentiero corre lungo lo spartiacque che delimita il confine geografico tra Lombardia e Piemonte. Ci concediamo una pausa per mangiare un panino alle pendici del monte Chiappo. Sulla cima vi è un rifugio dove un ottimo caffè ci da la carica per scendere verso le Capanne di Cosola dove pernotteremo. Consiglio di prenotare questa sistemazione in quanto il rifugio non ha molti posti e nelle vicinanze non vi sono altre strutture ricettive. L’accoglienza da parte del gestore è ottima e a cena veniamo rinfrancati da un ottimo pasto.

Le immagini di questo Forum sono invisibili ai visitatori. Prego accedi o registrati per visualizzarli.

Le immagini di questo Forum sono invisibili ai visitatori. Prego accedi o registrati per visualizzarli.

SECONDA TAPPA - La mattina dopo abbondante colazione si riparte. Ora che siamo in quota il percorso è gradevole e panoramico. A metà mattina transitando davanti all’agriturismo Capanne di Carrega non ci lasciamo sfuggire la possibilità di un caffè anche se il gestore è più indaffarato ad apprestare il locale per il pranzo che a servire gli escursionisti di passaggio e comunica a suon di grugniti… Proseguiamo entrando in Liguria nel Parco naturale dell’Antola e nel pomeriggio raggiungiamo l’omonima vetta.

Le immagini di questo Forum sono invisibili ai visitatori. Prego accedi o registrati per visualizzarli.

A pochi minuti dalla cima ci ristoriamo al Rifugio Antola. Successivamente scendiamo verso Torriglia dove però non è stato possibile trovare una sistemazione per la notte. Con una piccola deviazione arriviamo al B&B Villa Tiffany a pochi km da Torriglia. L’accoglienza di Mauro e Francesca è sopra ogni aspettativa e la struttura piacevolmente particolare. E’ come essere a casa di amici da una vita e la mattina dopo a malincuore ci salutiamo con un arrivederci.

TERZA TAPPA - La mattina del 1° maggio le pessime previsioni meteo purtroppo non si smentiscono. Un cielo cupo promette solo tanta acqua. Mauro ci accompagna all’attacco del sentiero ben oltre Torriglia nella speranza di recuperare un po’ di strada prima della pioggia. A metà mattina veniamo investiti da una pioggia abbondante che ci accompagnerà fino alla trattoria Cornua dove ci asciughiamo e rinfranchiamo.

Le immagini di questo Forum sono invisibili ai visitatori. Prego accedi o registrati per visualizzarli.

Siamo attrezzati con mantelline impermeabili che svolgono la loro funzione ma dal ginocchio in giù è acqua “bagnata”. Alcuni squarci tra le nuvole lasciano intravedere la vallata che dovremo percorrere per arrivare al mare. Ci dicono che siamo a due ore e mezza dalla meta per cui decidiamo di riprendere il cammino sempre in compagnia delle intemperie. Giunti sullo spartiacque che divide Camogli da Sori veniamo premiati dal sole che ha finalmente la megliosulle nuvole e da un paesaggio mozzafiato. Una ripida discesa ci porta fino a Sori dove concludiamo la nostra avventura.


Le immagini di questo Forum sono invisibili ai visitatori. Prego accedi o registrati per visualizzarli.

QUARTO GIORNO – Dopo aver pernottato a Sori apprezzando la cucina a base di pesce del ristorantino locale, il giorno successivo lo abbiamo utilizzato per tornare a Varzi con i mezzi pubblici per recuperare la macchina e tornare a casa. Treno e pullman di linea ci riportano al punto di partenza e qui concludiamo la nostra gita.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

LA VIA DEL SALE A PIEDI 1 Anno 4 Mesi fa #34322

  • Bydelta
  • Bydelta di Avatar
  • Offline
  • X-Trailer DOC
  • Messaggi: 3818
  • Ringraziamenti ricevuti 186
  • Karma: 19
Wow!! grazie per l'info che sarà utile a chi farà la traversata.
Meno pippe e più X-T
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

LA VIA DEL SALE A PIEDI 1 Anno 4 Mesi fa #34326

  • f3rn4nd0
  • f3rn4nd0 di Avatar
  • Offline
  • X-Trailer DOC
  • Messaggi: 2085
  • Ringraziamenti ricevuti 74
  • Karma: 35
Davide, il 27 maggio ci sarà la Francigena Marathon, da Acquapendente a Montefiascone, io mi sono già iscritto.
Con quello che hai puoi sempre fare qualcosa !
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

LA VIA DEL SALE A PIEDI 1 Anno 4 Mesi fa #34328

  • Bydelta
  • Bydelta di Avatar
  • Offline
  • X-Trailer DOC
  • Messaggi: 3818
  • Ringraziamenti ricevuti 186
  • Karma: 19
Sei un grande! in linea di massima per quella data dovrei essere nel Land dei tulipani.
Meno pippe e più X-T
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

LA VIA DEL SALE A PIEDI 1 Anno 4 Mesi fa #34340

  • skysurfer
  • skysurfer di Avatar
  • Offline
  • Junior
  • Messaggi: 40
  • Karma: 0
Grazie a voi!!
E ovviamente i "musoni"e simili sono special guest!!


Bydelta ha scritto:
Wow!! grazie per l'info che sarà utile a chi farà la traversata.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
  • Pagina:
  • 1
  • 2
  • 3
Moderatori: Alfi
Tempo creazione pagina: 0.140 secondi